sabato 25 gennaio 2014

Pensano che fare attenzione alle parole possa cambiare la sostanza, invece la sostanza continua ad uscire dal camino!

Attenti alle parole
Decidere di dedicare un sabato pomeriggio di gennaio a lavorare sull'inceneritore, non è proprio una libidine. Neppure per un consigliere comunale di opposizione a Grugliasco.
Ma, muoversi tra la maldestra informazione fatta da Amministrazioni locali, TRM e Comitato locale di Controllo ogni tanto può farvi morire dalle risate.
Andiamo con ordine.
Stavo selezionando testo da un documento del CLdC, anzi di TRM, ama fa poca differenza, e lo incollavo in word. Poi leggo e rileggo, e qualcosa non mi quadra. 
Provateci anche voi
Se cliccate su questo questo link, finite nella sezione documenti del sito del CLdC, più precisamente sulla pagina "impianto"
Selezionate il terzo documento  "09.10.2013 -  TRM. Resoconto esercizio provvisorio"
Si apre la prima pagina di un pdf con una serie di slides
TRM                                                       Il Termovalorizzatore di Torino
Note sui primi mesi di esercizio provvisorio
Incontro del Comitato Locale di Controllo
Torino, 9 ottobre 2013
-------------------------------

A questo punto, selezionate fino in fondo la prima riga in alto a destra "Il Termovalorizzatore di Torino".
Copiate. E incollate in word. E sorpresa! compare .... "Il Termovalorizzatore del Gerbido".
Al di là di farsi quattro risate, tutto questo vi dimostra quanto peso diano questi "signori" alla comunicazione. 

Ovviamente per comunicare cosa vogliono loro e come vogliono loro. Ogni parola viene curata.
Pensano che fare attenzione alle parole possa cambiare la sostanza, invece la sostanza continua ad uscire dal camino!
Buon divertimento. Carlo 
P.S.: con tutti i vostri accessi la presidente Faienza potrà dire che il suo sito è consultatissimo dai cittadini. Grande fiducia nelle istituzioni. E noi potremo continuare a ridere. Almeno di questo.

Nessun commento:

Posta un commento