venerdì 12 agosto 2016

Lo stato della Boschi

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita.
 
Pare che ci sia nuovamente maretta sulla Boschi. No, non il Monte dei Boschi di Siena.
C'è maretta su chi critica la Boschi. Questa volta una vignetta. Sessista, pare.
Ho faticato a trovarla, e poi mi sono detto "Embé?". 
Poi ho capito. Il titolo. "Lo stato delle cos(c)e". 
Più un problema di titolo che di vignetta. Cosa sarebbe successo se avessero titolato "Lo stato delle cos(ch)e"?
Sono sempre convinto che occorra distinguere tra le "persone" ed i "personaggi", stando ben attenti a farsi facili alibi.
Ma insomma, chi se le tira, se le tira! In ultimo con le foto alla festa de L'Unità ...

Ma, che colpa ne ho se trovo la Boschi ridicola,quando prova a darsi le arie di gran dama, democratica, per carità. Quando dice di spiegare la riforma costituzionale, con ampi sorrisi di compatimento per quei mentecatti che non capiscono. Ed intanto ripete solo degli slogan e non spiega nulla.
La trovo ridicola ed un po' patetica, e mi chiedo cosa ho fatto per meritarmi un ministro così?
Ed allora la prendo in giro. Se parlo di Lady Mary Elen De'Boschi, apriti cielo! Schiere di avanguardisti del PD si scagliano a difesa della ministra. Storpiare i nomi esprime tutta la mia cultura fascista! 
A parte che storpiare i nomi è un altra cosa ("Maria Elena Loschi", magari), ma non si accorgono neppure che una trasmissione radiofonica ci ha scherzato su per un anno....
Ma pretendere senso dellì'ironia dai militanti (...?) dei partito che ritiengono di avere avuto "il più grande presidente della Repubblica", "il migliore presidente del consiglio di tutti i tempi" e "la più bella Ministra di tutti i tempi", è un po' troppo.
Ma una cosa vorrei dirla. Sicuri che la Boschi sia bella? L'avete guardata bene?
Sarà che sono ben abituato, ma la Boschi ha solo la bellezza delle ragazze (e ragazzi) con molti soldi. 
Un buon estetista, buoni consigli per il look, soldi per i vestiti, la rilassatezza di non dover lavorare, il distacco di chi "può". 
Per il resto, vedo solo una giovane donna, con residue tracce della "bellezza della gioventù", un po' sovrappeso. Per carità, sovrappeso, non "cicciottella"!
Ma va bene così. Che problema c'è? A parte gli adulatori a priori. Deve fare il ministro, mica la vamp.
E quindi, se fa la ministra, libertà di critica. E se si comporta in modo ridicolo, giù con gli sfottò!
Carlo

Nessun commento:

Posta un commento