giovedì 24 dicembre 2015

Obiezione di coscienza


TARSU,  TIA,TARES e TARI 
Puntualizziamo!  Non è vero che il Sindaco, Bontà  Sua, non ha pagato la TARSU !
Non ha pagato TIA, TARES e TARI. Prima era troppo piccolo per pagare!
E dire che dal 2010 il Comune di Grugliasco gli ha offerto 24 comode scadenze per pagare i rifiuti!
E le ha ravate tutte!
Dicono che sia smemorato, molto smemorato....
Visto che anch'io sono un po' distratto, ho voluto controllare. 
Da non crederci! ho pagato tutte le rate, non una esclusa!


Se guardate  bene, vedete che casino è stato fatto su questo argomento. Per carità non è colpa del Sindaco, Bontà Sua, è colpa di chi ha continuato a ritoccare la normativa.
Se vi ricordate, nel 2008 molti di noi hanno fatto domanda di restituzione dell'IVA pagata indebitamente dal 2003 al 2008!
Così hanno deciso di "mettersi a posto". Sì, perché sono per la legalità e ci tengono ad amministrare nel rispetto delle regole.  E quindi se le regole non piacciono, si cambiamno le regole!.
E quindi, se ancora vi chiedete scome sia stato possibile che il Sindaco, Bontà Sua, non abbia pagato i rifiuti, visto che ha avuto modo di ricordarsi delle rate dei rifiuti ogni qual volta stabiliva tariffe e date delle rate ... 
La conclusione sembrebbe quindi che non si tratti di cosa di poco conto: fatica, stress, impegni. No c'è di più! Per non ricordarsene doveva proprio essere lo smemorato di Grugliasco!
E invece NO! Fu proprio la vicenda dell'IVA sui rifiuti a convincerlo a non pagare la tariffa!
I cittadini si rivoltavano alla politica dei rifiuti e non volevano pagare l'IVA i rifiuti?!
Lui, da amministratore responsabile, avrebbe fatto di più!
La tariffa rifiuti non la pagava per niente!

Nessun commento:

Posta un commento