giovedì 16 gennaio 2014

Comitato Locale di Controllo - ancora

Allora, le Amministrazioni di Beinasco e di Grugliasco (PD) chiedono una riunione urgente del CLdC e questo viene convocato in pochi giorni. Lo chiede l'amministrazione di Rivalta, ad agosto e il CLdC e' convocato ad ottobre. Sarà la paura delle emissioni di voti che si spargeranno nell'ambiente!
Quindi quantomeno vediamo che sanno bene che sono le loro scelte ad allontanare le persone, non L'antipolitica! Che poi l'antipolitica  fa tanto "dottor Quatermass".
Quando si fa una scelta politica sbagliata, poi si paga pegno! Quando si tenta di far passare per buona una scelta pessima, si va incontro al disastro! E non lo dico con soddisfazione. Sarà una catastrofe che ci coinvolgerà tutti. 
Mamma mia la Pannocchia! Ma insomma sono 25 anni che abito al Gerbido e le puzze non ci sono mai state! Possibile che si debbano usare le strutture preposte alla tutela dell'ambiente e della salute per tentare di dire che i problemi non esistono? E lo fanno con i nostri soldi! Di nuovo "cornuti e mazziati".
Per favore, possiamo respirare le puzze e gli inquinanti. Ma non possiamo sopportare che ci dicano "tutto va bene"
Dato che io sono un inguaribile ottimista, spero sempre che qualche "politico" si interroghi sulla incontenibile cagnara che ha accompagnato il comitato locale di controllo di oggi. E, da solo, prima di andare a dormire, non privi a cavarsela dicendo che è tutta colpa dei cittadini.
La sintesi dell'incontro di oggi è' che i cittadini vedono emissioni, fumi, ecc. è i tecnici dicono "va tutto bene! Lo dice la scienza !" La distanza tra il percepito, il vissuto e le misure degli strumenti, e' così grande che tutti dovrebbero interrogar si non sui risultati, ma sul significato delle misure!
Carlo


Nessun commento:

Posta un commento