sabato 30 novembre 2013

L'Assessore Multerò

Una strada sicura
I nostri amministratori tengono molto alla sicurezza stradale. E così ci hanno spiegato che per rendere più sicuro
corso Allamano, installano due photored: uno all'incrocio con via Crea, l'altro all'incrocio con via Leonardo da Vinci. Anzi ci tengono così tanto, che hanno anche deciso di spostare gli di un centinaio di metri gli autovelox posti all'incrocio con via Rivalta.
Perché? Ce l'ha spiegato l'Assessore Multerò
"Se ci sono dei delinquenti, dei criminali, che passano con il rosso, o magari anche con l'arancione, e mettono a repentaglio la vita degli altri, beh, insomma, in coscienza è giusto reprimerli. E se poi questo, dovesse portare delle entrate nelle casse del Comune di Grugliasco, .... non so che farci. ben venga!"
Continua l'Assessore Multerò: "E poi all'incrocio di via Rivalta abbiamo visto che l'autovelox così vicino al semaforo è pericoloso. E cosi abbiamo deciso di spostarlo di qualche metro".
Abbiamo così definitivamente smentito le malelingue che osano ipotizzare che queste avanzatissime tecnologie siano utilizzate per "fare cassa". Insomma che autovelox e & c siano il salvadanaio di Grugliasco!
L'altra sera - arrivando da lontano - il cielo sopra l'incrocio di corso Allamano con via Leonardo Da Vinci, era attraversato da decine di lampi gioiosi. Incuriosito da questa atmosfera di festa, ho provato a capire cosa stesse succedendo.
All'inizio sembrava che l'impianto fotografasse le macchine che passavano con il verde. Poi ho capito! La strada era piena di delinquenti e criminali che si arrestavano al semaforo con il muso della macchina sulla linea di arresto del semaforo. E, alla ripartenza, Multerò implacabilmente li identificava fotografando le targhe!"
Vi ho raccontato tutto questo, perché finalmente ho capito che c'è chi veglia sulla nostra sicurezza. E le le migliaia di delinquenti e criminali che passano giornalmente sul nostro territorio comunale dovranno pagare fior di multe, peggio per loro!  .... l'Assessore Multerò, non può proprio farci nulla..  
L'unico rammarico è che il nostro Sindaco non si fida abbastanza dell'Assessore Multerò e così ha aumentato l'IMU per il 2013 per avere un maggiore rimborso da parte dello Stato. Ma adesso il Governo ci dice che rimborserà ai Comuni solo l'aliquota di base. La differenza dovrà essere pagata dai cittadini grugliaschesi. Il sindaco, si è giustamente indignato: " Ma come!?! Questo governo non ha rispetto per la fantasia al potere!". Resta il fatto che se si fosse fidato di più di quel vecchio marpione di Multerò, "L'autovelox langue?" "Tranquillo piazzo 2 phottored e sposto l'autovelox". Altro che IMU!
Carlo
P.S.: ieri pomeriggio le paline dei phottored sembravano due alberi della cuccagna. Sportelli aperti, fili ovunque, tecnici arrampicati su per i pali. Mancavano solo i lampi. Peccato, la festa sarebbe stata più bella del Palio della Gru!

Nessun commento:

Posta un commento