giovedì 9 maggio 2013

"La Torre" "di Pisa" ovvero come non rilocalizzare la Servizi Industriali

Può capitare di presentare una mozione sul  "Mancato rispetto degli impegni relativi alla rilocalizzazione della Servizi Industriali" e vedersi formulare un parere tecnico negativo.
La cosa stupisce un po', ma la cosa più semplice è approfittare della conferenza capigruppo per chiedere chiarimenti.
R: "Eh, è stato dato parere negativo!"
D:" Si, ma perché?"
R:"Guardi la motivazione!"
D: "non c'è!"
R; scartabell, scartabell, scartabell "Oh, ma, ....  non capisco ...."
Beh, può capitare. Nessuno controlla le risposte. Così attendiamo il consiglio comunale e   arriva la RISPOSTA!   Finalmente la Motivazione !!!
"s'integra specificando che la revoca può essere disposta solo dalla stazione appaltante (TRM) che ha indetto la procedura di aggiudicazione.
Viceversa, l'iter autorizzativo preliminare è disposto dalla Provincia. Soggetti terzi rispetto a quelli indicati (TRM e PROVINCIA) non possono intraprendere azioni finalizzate alla modifica delle determinazioni assunte."
Ineccepibile! L'ennesima dimostrazione dell'ignoranza dell'opposizione! ... ma andiamo a vedere!

"il Consiglio comunale impegna Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale "a richiedere con la massima urgenza agli Enti preposti, l'interruzione dell'iter autorizzativo preliminare all'avvio dell'impianto di incenerimento dei rifiuti del Gerbido, fino alla revoca dell'aggiudicazione alla Servizi Industriali dell'appalto di trattamento delle scorie dell'inceneritore";
Ma allora la mozione chiedeva un altra cosa!
Giacché il Sindaco non è stato in grado di rispondere (escludiamo l'ipotesi che non abbia voluto rispondere per essere scortese) ancora una volta a Grugliasco ha ragione l'opposizione. L'opposizione fa domande giuste, pertinenti e l'amministrazione comunale, riesce solo a parlare d'altro, sperando di sfangarla ancora una volta. 
Forse è per questo che il Sindaco Montà continua ad andare in giro a dire "piantatela! Tanto ora l'hanno acceso! Non c'è nulla da fare". E invece .... 
Ovviamente la  mozione è stata bocciata seguendo la solita liturgia, ma sempre più stancamente.
Ma almeno una cosa è chiara. Il fatto che le scorie dell'inceneritore non vengano trattate nel vicino impianto della Servizi industriali, era il solito vecchio diversivo. Si prende un impegno.  Poi la situazione miracolosamente peggiora. Infine torna ("resta") come prima e si va in giro a strombazzare "Vittoria!" . Ma la claque, ora, applaude per puro dovere. 
E lo possiamo capire! Essere contrari  "a pretendere il rispetto del protocollo d'intesa che ha previsto la rilocalizzazione della Servizi Industriali" ed "richiedere ai Comuni del Comitato Locale di Controllo la messa in atto di analoghe azioni"  per alcuni consiglieri  è imbarazzante..
Anche un'altra cosa è chiara. Il PD grugliaschese ha chiarito di essere contrario alla rilocalizzazione della Servizi Industriali


Nessun commento:

Posta un commento