mercoledì 15 maggio 2013

Anche la sospensione del IMU per i capannoni è un insulto per l'amministrazione Montà?

Il mondo alla rovescia. Quando i Ministri guardano ai problemi dallo stesso punto di vista di Grugliasco Democratica.
Grugliasco Democratica ed Ecologisti e Reti Civiche hanno prima chiesto chiarimenti, e poi stigmatizzato -in Commissione e nel Consiglio comunale del  8 maggio 2013 - la scelta dell'amministrazione Montà di ridurre l'aliquota IMU per gli appartamenti invenduti delle imprese costruttrici al 4,5 per mille, mentre per i capannoni (ed i luoghi di lavoro in genere) si manteneva l'aliquota del 10 per mille.
Perché? Perché crediamo che quello che succede in giro dipenda "un pochino" anche dalle scelte della politica. 
Il settore delle costruzioni è tra quelli con il migliore rapporto redditività / investimenti. C'è la crisi, è vero. Ma in questo settore l'aspetto della crisi che ci preoccupa sono gli edili senza lavoro. Se la politica fa "un pochino" la sua parte, forse aiuta "un pochino" le imprese edili ad orientarsi verso attività più sostenibili. E ad avere un futuro. 
Urla e strepiti della maggioranza "Non si tassa il magazzino! Non si è mai visto". "Non si tassa il magazzino!"
Sembra che le uniche imprese da tassare siano quelle industriali, artigianali, commerciali, dei servizi.
Eppure in un momento di grave crisi, in cui tutti, ma soprattutto le piccolissime imprese (in Italia il 95 % delle aziende occupa fino a 5 addetti....) rischiano di non sopravvivere, ridurre per quanto possibile la tassazione sugli immobili usati per lavorare sembrerebbe una scelta civile.  Lungimirante. Oserei dire "non di parte".
Ma, si sa, "Grugliasco Democratica" ed "Ecologisti e Reti Civiche" sanno solo insultare la maggioranza. E le affermazioni sopra riportate sono un chiaro esempio.
Ma, oggi leggo La Stampa a pagina 9: "Stop all'IMU anche per i  capannoni". Ora, è ben noto che non ci si debba fidare de "La Bugiarda"!
E così compro un'altra copia. Ed anche qui "Stop all'IMU anche per i  capannoni".
Ascolto la radio. Idem.
Guardo su internet. Idem
Il parere di svariati Ministri è sempre lo stesso: occorre sospendere l'IMU, non per tutti, ma per le attività produttive, per le piccole imprese.
Cacchio! Che questa notte siano diventati tutti di Grugliasco Democratica?
Non so cosa faranno per l'IMU, ma già sento la maggioranza grugliaschese: " Ci insultano! Tutti ci insultano!" 

Nessun commento:

Posta un commento